info@dogi-group.it +39 0331 491707

Lavorazioni speciali

Anodizzazione


La maggior parte dei profili vengono anodizzati per evitare l’ossidazione dell’alluminio. I prodotti in alluminio da noi realizzati vengono trattati da aziende certificate, seguendo le norme UNI 10681/2010. Per i prodotti utilizzati in esterno l’anodizzaizone viene effettuata in classe 20, con spessore del trattamento superiore ai 20 micron, specialmente adatto per ambienti esterni. L’anodizzazione è un processo chimico, pertanto ci potrebbero essere delle impurità dovute alla reazione dell’alluminio, questo non denota un difetto del prodotto ma una caratteristica tecnica. Il vantaggio di questo processo è la possibilità di verniciare con smalto il prodotto.

         

Barre LED su misura


Dogi Group decide di affrontare una sfida, aggiungendo ai sui asset un macchinario di precisione per il taglio dell’alluminio permettendo di comporre barre da pochi centimetri di lunghezza fino ad un massimo di 4m, per i modelli più popolari. Inoltre questo macchinario da la possibilità di poter tagliare le estremità del profilo ad una qualsiasi angolazione permettendo di trasformare una semplice barra in un vero e proprio elemento di design. Un altro fondamentale legato all’alluminio è la finitura. Il classico grigio anodizzato ed il bianco non bastavano affatto al prodotto per integrarsi in qualsiasi tipo di ambiente, così abbiamo sviluppato e implementato la nostra rete di terzisti specializzati in galvanica e verniciatura proprio per permettere al cliente di rifinire e trasformare la barra di alluminio e inserirla in qualsiasi contesto. L’ultima grande innovazione riguarda la resina: i nostri ingegneri hanno testato e selezionato le migliori resine disponibili sul mercato in merito ad impermeabilità, durezza e calpestabilità, nonché hanno studiato il grado di opacizzazione di una resina per ottenere grado di opalescenza più ottimale nel nascondere i punti dei LED senza diminuirne eccessivamente la luminosità.
 

Calamita


I profili possono essere dotati di supporti magnetici, che permettono il fissaggio in modo rapido e che possono essere rimossi e riposizionati più volte. A seconda della necessità di installazione si utilizzeranno quindi i supporti più adatti.

Curvatura in calandra


Le estrusioni in alluminio utilizzate per i LED presentano forme particolari, quali aperture, solchi e alette di raffreddamento. Durante il processo di curvatura viene esercitato uno sforzo sulla sezione trasversale che può indurre distorsioni. I profili in alluminio curvato svolgono anche una funzione estetica, per cui la qualità della superficie è fondamentale. L’attenzione al processo e l’utilizzo di utensili speciali garantiscono la massima protezione della superficie. La curvatura e la lavorazione dell’alluminio si svolgono in impianti dedicati in ambienti non contaminati da materiali ferrosi. Nella maggior parte dei casi, la curvatura mediante calandra è il metodo più flessibile ed efficiente per produzioni prototipali e piccole-medie serie. Il profilo viene trascinato tra i rulli interpolando una circonferenza con il raggio desiderato. Questo è il metodo ideale per profili con una sezione complessa e con raggi variabili, come quelli utilizzati per i LED. Per preventivare questo tipo di operazione occorre individuare il profilo necessario. In base alle misure necessarie di raggio o diametro si valuta la fattibilità, in quanto ogni profilo e relativa copertura hanno dei raggi di curvatura minimi e delle forme realizzabili. A seconda poi del diametro o della forma necessaria, sarà eventualmente necessario realizzare il profilo calandrato in più sezioni, tenendo conto della lunghezza massima dei profili disponibili.
 

Estrusione a 6 metri


L’estrusione dell’alluminio è un processo meccanico di deformazione plastica che consiste nel forzare per compressione il materiale, allo stato pastoso, a passare attraverso una matrice che riproduce la forma esterna del pezzo che si vuole ottenere. All'uscita dalla matrice il materiale viene raffreddato. Con l'estrusione vengono creati profilati senza saldature con sezione costante per tutta la loro lunghezza.  L'estrusione è un processo di lavorazione ad alta componente tecnica dove l'attenzione al dettaglio fa realmente la differenza. L’estrusione consente di produrre barre di lunghezze fino a 6 metri su specifica richiesta.
 

Resinatura


VANTAGGI: La resinatura del profilo permette di ottenere un prodotto con un grado IP elevato. Il prodotto viene realizzato presso la nostra sede in tutte le sue parti, ottenendo un prodotto su misura che risponde in modo ottimale alle richieste del cliente. Variando la tipologia di resina possiamo avere dei profili con resina diffondente, o con un elevato grado di trasparenza, fino alle versioni calpestabili. La realizzazione del prodotto con il cavo resinato all’interno permette al cliente di scegliere la lunghezza necessaria per procedere alla installazione senza effettuare giunture sul cavo.
 
PROCESSO: Si procede con l’attenta pulizia del profilo in alluminio e successiva installazione della strip LED. Dopo aver realizzato il collegamento elettrico viene effettuato un test di funzionamento prolungato per testare tutta la parte elettrica e l’incollaggio della strip led al profilo per garantire la massima dissipazione. Viene poi preparato il composto per la resinatura; si inizia mescolando i vari componenti che vengono poi inseriti in un degasatore, che elimina le inclusioni di aria dalla miscela mediante il vuoto spinto. La resina viene poi applicata al profilo, posizionati su un piano in granito massiccio perfettamente livellato, per avere una resinatura perfettamente lineare. Alla fine del processo di catalizzazione, la barra resinata viene ulteriormente collaudata a lungo per verificare che tutto sia perfetto.

RISULTATO: Il prodotto ottenuto permette di avere un grado IP elevato, in quanto all’interno non è presente nessun tipo di intercapedine d’aria. L’ingresso del cavo inoltre è resinato all’interno della barra, garantendo quindi una tenuta completa, anche alle estremità delle barre.

Trattamento galvanico


Il processo galvanico consiste in deposizioni elettrochimiche di uno strato sottile di un metallo o di una lega in modo tale che le proprietà di superficie del supporto vengano modificate, sia dal punto di vista tecnico che estetico. Attraverso i trattamenti galvanici, è possibile migliorare ad esempio la resistenza alla corrosione. I trattamenti da noi utilizzati vengono effettuati da aziende certificate, secondo la norma UNI-ISO6158. Mediamente i nostri prodotti hanno una cromatura di 15 micron di spessore, con una durezza media di 500hv. L'utilità dei trattamenti galvanici è comprensibile se si considera che qualunque metallo, nel corso del tempo, incorre in un deterioramento provocato da diversi fattori, quali l'usura e l'azione degli agenti atmosferici. Possaimo quindi definire i trattamenti galvanici come procedimenti estetici e protettivi destinati ai metalli.
                                                                                                         

Verniciatura


La verniciatura a polveri è un procedimento di rivestimento di superfici metalliche con un film organico, effettuato a scopo decorativo e/o di protezione dalla corrosione e da agenti aggressivi. I pezzi in lavorazione vengono ricoperti di polvere verniciante a base di resine sintetiche, che aderisce per effetto elettrostatico, e poi passati in un forno dove a causa della temperatura la vernice prima fonde e poi polimerizza dando uno strato aderente. Tutti i nostri profili su richiesta, vengono verniciati a polvere con forno ad alta temperatura. È possibile verniciare anche con altre tinte RAL, con un piccolo costo aggiuntivo, chiedendo un preventivo e specificando il colore.

 

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Scroll to Top